martedì 3 aprile 2018

Altprogcore April discoveries


Il giovane trio inglese degli Exploring Birdsongs formato da Lynsey Ward, Jonny Knight e Matt Harrison, ha da poco esordito con i due singoli The Baptism e The Downpour. Guidati dalla voce e dalle tastiere della Ward che infondono atmosfere art rock, le composizioni non disdegnano anche passaggi ritmici più elaborati.




Il trio giapponese Ling Tosite Sigure è sulla breccia da anni tanto che questo è il loro sesto album (a dispetto di quanto dice il titolo). La loro formula di post hardcore e math pop possiede pregi e difetti di molte altre produzioni giapponesi. La veemenza della produzione che spinge tutto al massimo: dinamiche, volumi e acuti vocali che sforzano oltre il consentito.



Un altro trio è quello dei Vox Vocis che con Star Meissa segna il suo secondo lavoro, piazzandosi accanto alla nuova onda post hardcore/swancore che vede Stolas, Eidola, Sianvar e Hail the Sun tra i principali esponenti.


I Lingua Nada potrebbero essere considerati come i Tera Melos tedeschi, stessa è la vena di follia che permea le composizioni math rock del loro nuovo album Snuff.

Nessun commento: